Cerimonia di premiazione della VI Edizione del Concorso Nazionale di Composizione "Verso l'Assoluto" di Mauro Crocetta

Cerimonia di premiazione della VI Edizione del Concorso Nazionale di Composizione “Verso l’Assoluto” di Mauro Crocetta

… e siamo così giunti alla VI edizione del Concorso Nazionale di composizione “Verso l’Assoluto” di MAURO CROCETTA!
In un crescendo che, non a torto, possiamo definire “rossiniano”, il Concorso si sta imponendo sempre più all’attenzione degli addetti ai lavori per l’elevata qualità delle opere vincitrici e per la “mission” che lo caratterizza: essere formidabile trampolino di lancio per i giovani Compositori che possono far conoscere e apprezzare così le loro opere attraverso le esecuzioni, la registrazione e la pubblicazione previste per i finalisti.
Nel corso degli anni, la Fondazione Crocetta, mirabilmente presieduta dalla Dott.ssa Maria Rosaria Sarcina, con la direzione artistica affidata al Maestro Lamberto Lugli, ha saputo creare una rete di collaborazioni e sinergie tra Istituzioni, Enti e Associazioni, tutti coinvolti nella promozione del Premio Crocetta.
L’Istituto Musicale Gaspare Sp­ontini, partner della prima ora, è onorato di essere  parte attiva di tale progetto che nasce per valorizzare i giovani che intraprendono l’ardua via della composizione accademica e, nell’anno che segna il 65° anniversario della sua nascita, continua a essere protagonista nell’opera di divulgazione e diffusione dell’arte musicale in ogni sua declinazione.

 

Cerimonia di premiazione della VI Edizione del Concorso Nazionale di Composizione "Verso l'Assoluto" di Mauro Crocetta Screenshot_20220915-223810_OneDrive

golijov

Il M° Osvaldo Golijov incontra i giovani musicisti dello Spontini

Ospite graditissimo nell’Aula Magna dell’Istituto Spontini il Maestro Osvaldo GOLIJOV, compositore di fama internazionale, che ha regalato ai giovani studenti e Docenti della Scuola una straordinaria lezione-conversazione sulle sue composizioni.
Una importante occasione di crescita per tutti i numerosi intervenuti resa possibile grazie alla collaborazione con l’Ascoli Piceno Festival presieduto dalla professoressa Emanuela Antolini.

 

20220913_183253 IMG-20220914-WA0015

pomeriggio in versi

Caffè letterario presenta: Pomeriggio in versi

Riprende dopo la pausa estiva il pomeriggio culturale al Caffè Meletti, protagonisti la poesia, la pittura e la musica.

Il Caffè Letterario nasce da una felice intuizione della Dottoressa Franca Maroni e del  Direttore artistico del Meletti, architetto Anna Monini, che hanno invitato la Coordinatrice dell’istituto musicale Gaspare Spontini, la prof.ssa Maria Puca a selezionare giovani allievi che saranno protagonisti delle cornici musicali negli eventi in programma.

Il 13 settembre sarà la volta di Aurora Costantini, diciassettenne Ascolana. Frequenta  il 4° anno all’istituto superiore Mazzocchi-Umberto I sez. Biologico e si dedica contemporaneamente allo studio  preaccademico della chitarra classica all’Istituto Musicale Gaspare Spontini sotto la guida del Prof. Luigi Travaglini e proprio nella sessione estiva del passato anno scolastico ha superato brillantemente l’esame di livello B (5° anno) con la commissione del Conservatorio Rossini di Pesaro.

IMG-20220630-WA0011

Incontro con Emanuela Fontana che ha scritto un libro bellissimo: IL RESPIRO DEGLI ANGELI

Sabato 23 luglio alle ore 18 e 30 nella  Libreria Rinascita insieme al M° Ada Gentile e in collaborazione con l’Istituto Musicale “Gaspare Spontini” che offrirà l’omaggio musicale con i suoi Docenti.
GIUSEPPE MARCUCCI al violino e DANIELA FRANCHI al violoncello.
Il libro è una biografia accurata e “sognata” di ANTONIO VIVALDI. Questo eccezionale compositore, polistrumentista, virtuoso e geniale, è uno dei maggiori maestri della musica classica. Conosciuto in tutto il mondo, amatissimo per la sua “cantabilità”, autore coltissimo eppure a suo modo “rock”, Vivaldi visse molte vite. Dal successo universale all’oblio crudele della moda, fu ascetico, passionale, irriverente e mondano, incarnò un’epoca irripetibile della musica ma ancora oggi ci affascina e incanta. Non perdete l’occasione di scoprire qualcosa in più della sua anima. Emanuela ha ricostruito con perizia tutti i fatti noti e ha creato per Antonio incontri e pensieri dove i documenti languivano. Una storia che dimostra che la musica è l’arte più vicina al cuore, più universale ed eterna.

Web

Musica sotto le stelle

Giovedì  23 giugno 2022 alle ore 21:00 presso il Museo dell’Arte Ceramica ad Ascoli Piceno, si terrà Musica sotto le stelle, il primo di quattro appuntamenti estivi dedicati alla mostra personale Economia dell’originario dell’artista Silvia Fiorentino, inaugurata lo scorso sabato 30 aprile e visitabile fino a domenica 6 novembre 2022.

Il prof. Stefano Papetti introdurrà l’evento con una visita guidata alla mostra; a seguire l’Istituto Gaspare Spontini di Ascoli Piceno delizierà il pubblico con un concerto dell’ensemble di Fiati, all’aperto, dentro il chiostro interno del museo.

Il settimino è formato dai Docenti:
ALBERTO ALBANESI  E FRANCESCO ALBERTINI – Clarinetto
MAURO BAIOCCHI- Flauto
GIUSY DI BIASE- Sassofono
ANDREA OLORI – Tromba
BERARDO PICCIONI- Basso Tuba
RICCARDO OLORI- Batteria

Ricordiamo che la mostra personale gode del patrocinio del Comune di Ascoli Piceno, ed è curata dal prof. Stefano Papetti, direttore delle civiche collezioni.
Le iniziative saranno interdisciplinari ed esperienziali e coinvolgeranno professionisti e realtà culturali di eccellenza come l’Istituto Musicale “Gaspare Spontini”, l’associazione Cultural-mente Insieme, Integra – Gestione Integrata Sistemi per la Cultura Soc. Coop.e Il Picchio – Consorzio di Cooperative Sociali.

Vi invitiamo a partecipare numerosi.
Circolo Cultural-mente Insieme

IMG-20220614-WA0006

Caffè letterario al Meletti

Secondo appuntamento del Caffè letterario al Meletti in collaborazione con lo Spontini nel 65 ° Anniversario della nascita dello storico Istituto della Città.
Protagonisti degli intermezzi musicali il Duo formato dai Docenti Giuseppe Marcucci al violino e Daniela Franchi al violoncello.

 

IMG-20220610-WA0003

Nel solstizio d’inverno – Festa della Musica 2022

Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno

Festa della Musica 2022

 

Martedì 21 giugno, giorno del solstizio d’estate, torna in tutta Italia l’atteso appuntamento con la Festa della Musica.

Dall’edizione 2016 il Ministero della Cultura ha deciso di dare un forte segnale per la promozione di una delle Feste più affascinanti che la cultura possa offrire, una festa che coinvolga in maniera organica tutta l’Italia trasmettendo quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare.

Un grande evento che coinvolga enti locali, accademie, conservatori, scuole di musica, università. Solisti, cori, orchestre, gruppi e bande musicali, in una parola tutti coloro che fanno musica sia dal punto di vista professionale che amatoriale.

Il Museo Archeologico Statale collabora da anni con l’Istituto Musicale “Gaspare Spontini” di Ascoli Piceno nell’organizzazione di questo prestigioso evento. Una collaborazione preziosa che nasce e vive con lo scopo di diffondere l’arte e la cultura facendo dialogare archeologia e musica in una perfetta sinfonia.

Quest’anno protagonista della serata sarà il trio d’archi composto dai Maestri Giuseppe Marcucci (violino), Anthony Amiconi (violino) e Daniela Franchi (violoncello).

Il ricco programma comprende brani musicali di A. Caldara, A. Corelli, W.A. Mozart, G.P. Reverberi e R. Lovland.

 

L’appuntamento è alle ore 18,30 presso la biglietteria del Museo.

Ingresso libero all’evento.

 

Visita al Museo: € 4,00 (intero); € 2,00 (ridotto); gratuito per i minori di 18 anni e per gli aventi diritto.

 

Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno – Piazza Arringo, 28 – 63100 Ascoli Piceno

Per info e prenotazioni:

+393892661227

museoarcheologicoascolipiceno@beniculturali.it

Saggio Finale 2022

SAGGIO FINALE di Musica, Danza e Teatro al VENTIDIO BASSO

Mercoledì 1 Giugno 2022 ore 20:45

Tradizionale SAGGIO FINALE di Musica, Danza e Teatro al VENTIDIO BASSO

Torna dopo la pausa forzata di ben due anni, causa pandemia, il tradizionale Saggio Finale nel Massimo Ascolano con inizio alle 20 e 45, ad ingresso gratuito, che vedrà protagonisti gli Allievi e le Allieve dei Corsi di Musica, Danza Classica, Moderna e Teatro.

In questa splendida cornice verranno proposte le coreografie della Prof.ssa Maria Luigia Neroni che avranno come fil rouge “la Donna” in ogni aspetto del ricchissimo e resiliente universo femminile.

Grande attesa anche per le esibizioni del Coro di Voci Bianche “La Corolla-Spontini” diretta dal M° Mario Giorgi e di musica d’insieme per Chitarre dei Professori Luigi Sabbatini e Luigi Travaglini,  degli Archi dei Professori Gilda Damiani, Daniela Franchi, Emiliano Macrini e Giuseppe Marcucci con il Prof. Alessandro Buca al Clavicembalo in qualità di concertatore e dei Fiati con i Professori Alberto Albanesi, Francesco Albertini, Mauro Baiocchi, Giusy Di Biase, Andrea Olori e Berardo Piccioni.

Novità di quest’anno la partecipazione della Classe di Teatro, con il corso sia per bambini che per adulti, tenuto dai fratelli Paolo e Francesco Aceti.

Particolarmente significativa anche la partecipazione delle tre bambine provenienti dall’Ucraina che l’Istituto ha accolto gratuitamente facendole frequentare le lezioni di Danza e Violino.

Sicuramente uno spettacolo godibile e ricco di emozioni che segnerà il ritorno alla tanto sospirata “normalità” a lungo auspicata nell’anno in cui il benemerito Istituto SPONTINI festeggia il 65° Anniversario della sua Fondazione.