Premiazione vincitori 2ª edizione concorso “Poesia in musica: verso l’Assoluto di Mauro Crocetta”

Premiazione vincitori 2ª edizione concorso “Poesia in musica: verso l’Assoluto di Mauro Crocetta”

Si è conclusa alla presenza di un folto pubblico e di autorità, tra cui il prefetto di Ascoli Piceno Rita Stentella, il sindaco Guido Castelli e il vice sindaco Donatella Ferretti, nella magnifica sala della Vittoria della Pinacoteca civica di Ascoli Piceno, la serata di premiazione dei vincitori del Concorso “Poesia in musica: verso l’Assoluto di Mauro Crocetta”, organizzato dalla “Fondazione Mauro Crocetta” in collaborazione con l’Istituto Musicale “Gaspare Spontini” di Ascoli Piceno”, e con la consegna del prestigioso  riconoscimento “Premio Cultura” 2018 all’Ambasciatore Giorgio Girelli, Presidente del Conservatorio Rossini di Pesaro.

Il primo premio è stato assegnato, per la composizione “e questo giorno di azzurri profondissimi”, a  Jacopo Simoncini  di Sarzana  (La Spezia), diplomato in pianoforte e composizione presso il Conservatorio  G. Puccini della Spezia.

Ha ricevuto il secondo premio Shiva Mukherjee di Castelferretti (in provincia di Ancona), laurea triennale di composizione presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro, per la composizione “Cornice”.

Il terzo premio è andato a Luca Tacchino di Milano, che studia composizione presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, è autore di testi e musiche per spettacoli teatrali per ragazzi, per la composizione “Àlei”.

Mancava la musica, per mettere le ali alla poesia di Mauro Crocetta e farla volare verso l’Assoluto, aspirazione massima di tutta l’opera letteraria ed artistica del Maestro. Ci sono riusciti i giovani compositori che si sono aggiudicati la vittoria finale, tutti giovanissimi ma talentuosi e pieni di entusiasmo.

Si è così conclusa con soddisfazione la seconda edizione del Concorso, sia per il numero dei partecipanti,  sia per l’interesse suscitato che per la qualità delle espressioni musicali pervenute.

Nel corso della manifestazione di sabato scorso è stato inoltre consegnato il “Premio Cultura” 2018,  bassorilievo in bronzo “Pace” realizzato dal Maestro Mauro Crocetta nel 1990, a significare che anche attraverso il linguaggio universale dell’arte è possibile raggiungere una convivenza pacifica e solidale, a “Giorgio Girelli ambasciatore e presidente del Conservatorio G. Rossini di Pesaro, per la manifesta preparazione culturale e la capacità di proporre Rossini come innovatore della musica italiana nel mondo, attraverso affascinanti descrizioni dell’animo dell’artista e del suo tempo. Per aver saputo manifestare tutta la Sua umanità assolvendo a prestigiosi incarichi accademici, scientifici, istituzionali, lasciando spazio all’impegno sociale”.

Dalla danza, in apertura, curata dalla prof. Maria Luigia Neroni dell’Istituto Spontini alla recitazione del “Canto nuziale”, composizione lirica che Mauro Crocetta scrisse esattamente cinquant’anni fa, il giorno delle sue nozze con Maria Rosaria Sarcina (oggi Presidente della Fondazione che porta il nome dell’artista) in un momento di poesia a teatro che ha regalato forte emozione a tutti gli intervenuti., a cura dei fratelli Aceti insieme a Fiorella Talamonti della scuola di Pedagogia Teatrale di Ripatransone.7

 

Fonte: https://news.google.com/articles/CBMiLGh0dHA6Ly93d3cucGljZW5vdGltZS5pdC9hcnRpY29saS8zNDQ3Ni5odG1s0gEA?hl=it&gl=IT&ceid=IT%3Ait

Premiazione dei vincitori della Seconda Edizione del Concorso Nazionale di Composizione

Premiazione dei vincitori della Seconda Edizione del Concorso Nazionale di Composizione

Vi aspettiamo  sabato 29 settembre 2018 alle ore 18,00 nella Sala della Vittoria della Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno per la serata finale e la proclamazione dei vincitori della seconda edizione del Concorso Nazionale di Composizione “Poesia in musica: Verso l’Assoluto di Mauro Crocetta”  che vedrà anche la consegna del “Premio Cultura 2018″ all’Ambasciatore Giorgio Girelli, Presidente del Conservatorio “G: Rossini” di Pesaro, cultore e artefice dell’immagine Rossiniana nel Mondo.

Spontini nuovi talenti

Coltiviamo talenti – Anno scolastico 2018/2019

Se tuo figlio ha voglia di cantare,
suonare, ballare, giocare con la musica
in un clima accogliente e creativo

ISCRIVILO ai nostri laboratori :
4 – 5 anni : FACCIO MUSICA DALLA TESTA AI PIEDI
6 – 8 anni : CRESCO CON IL CANTO IN PUNTA DI PIEDI
9 – 13 anni : CORO DI VOCI (BIANCHE) DANZANTI
14 – 24 anni : GRUPPO GIOVANILE E MOVIMENTO

E PER I GENITORI . . .
CANTO FAMILIARE:
un incontro al mese per cantare insieme al tuo bambino
MI RILASSO CANTANDO:
uno spazio dedicato esclusivamente alle mamme
per scoprire il benessere del canto e della voce
(incontri quindicinali)
DIREZIONE M° MARIO GIORGI
Telefono: 0736 253169
segreteria@i st i tutospont ini .i t

4 hands

Concerto Aula Magna Spontini

In occasione delle Feste in onore del Patrono Sant’Emidio l’Istituto musicale “Gaspare Spontini” organizza il Concerto
” 4 HANDS….1 PIANO! ” lunedì 30 Luglio 2018 alle ore 18.30 nell’Aula Magna di Palazzo Pacifici.
Un piacevole programma di trascrizioni musicali per pianoforte a quattro mani in collaborazione con l’Associazione Savena Setta Sambro di Bologna con il Duo VALENTINA MAURIZI e LUCA PAGNOTTA.

Musica Ragionata a cura di Rita Dini e Andrea Parissi.

Sia Valentina Maurizi che Andrea Parissi, ex allievi dello Spontini, ora laureati al Conservatorio “Rossini” di Pesaro rispettivamente in Pianoforte e Musicologia, sono due giovanissimi  musicisti Ascolani che si stanno mettendo in luce  anche al di fuori dei confini della nostra Città.

 

Festa europea della musica_low

Festa europea della musica

Sarà inaugurato il nuovo strumento costruito dal Maestro Alessandro Buca.
Ingresso libero

PROGRAMMA
G. PICCHI: Pass’e mezzo – Ballo alla Polacha
(1571 – 1643) (da “Intavolatura di balli d’arpicordo”, 1621)

ANONIMO: Españoleta
(sec. XVII)

G. B. FERRINI: Ballo di Mantova
(1601 – 1674)

G. FRESCOBALDI: Aria detto Balletto
(1583 – 1643) (da “Toccate, canzone, partite …” libro II, 1637)

A. SCARLATTI: Toccata per cembalo d’ottava stesa (Napoli, 1723)
(1660 – 1725) Preludio – Adagio – Presto – Fuga – Adagio – Follia (variazioni)

D. SCARLATTI: 2 Sonate in la magg.
(1685 – 1757) K 208 (Adagio e cantabile) – K 209 (Allegro)

B. MARCELLO: Sonata in re min.
(1686 – 1739) Largo – Allegro – Presto

Il clavicembalo utilizzato per il concerto è basato sullo strumento costruito da Giovan Battista Giusti a Lucca nel 1681 in falsa cassa levatoia e conservato al Germanisches Nationalmuseum di Norimberga.

CURRICULUM ALESSANDRO BUCA
ALESSANDRO BUCA si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara sotto la guida del M° Michele Gioiosa.
E’stato premiato in diversi concorsi pianistici nazionali ed internazionali registrando alcuni preludi di S. Rachmaninov e A. Skrjabin andati in onda su Rai Radio 3.
Il suo interesse filologico per la musica antica lo ha portato allo studio del clavicembalo e della trattatistica del Sei-Settecento relativa alla prassi esecutiva antica.
Nel 2000 si è diplomato in Clavicembalo e tastiere storiche presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia sotto la guida del M° Massimo Salcito, perfezionandosi contemporaneamente con Andrea Marcon presso una delle migliori scuole europee, l’Accademia di Musica Antica di Basilea (Svizzera). Successivamente, nel 2003, si è laureato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano conseguendo il Biennio Specialistico di 2° livello in “Clavicembalo – indirizzo concertistico”, distinguendosi come migliore allievo. Inoltre ha frequentato, partecipando attivamente, alcune Master-Classes tenute da Kenneth Gilbert e Huguette Dreyfus.
E’ risultato vincitore del 2° Premio, unico italiano tra i vincitori, al prestigioso “Concorso Clavicembalistico Europeo” di Bologna nell’edizione 2009, riscuotendo importanti apprezzamenti da personalità di spicco nel panorama della musica antica, quali L. F. Tagliavini, K. Gilbert, O. Baumont, S. Innocenti, G. Tabacco, M. P. Jacoboni.
Ha all’attivo diversi concerti sia da solista, sia in duo con il violino barocco, sia come continuista in diverse formazioni cameristiche.
Per la casa editrice Isuku Verlag di Monaco (Germania) ha curato, in collaborazione con il pianista M. Gioiosa, una nuova edizione basata su fraseggi e articolazioni nello stile della musica antica dei Minuetti e Piccoli Preludi, delle 15 Invenzioni a 2 voci e del Concerto Italiano di J. S. Bach. Di prossima pubblicazione un quarto volume dedicato alle 15 Sinfonie a 3 voci.
Dal 2012 ha intrapreso l’attività di cembalaro riproducendo fedelmente copie storiche di clavicembali e spinette di varie tipologie e scuole costruttive, oltre che curare la manutenzione di strumenti sia privati che di conservatorio.
Dall’ a. s. 2017/2018 è docente di Clavicembalo presso l’Istituto Musicale “G. Spontini” di Ascoli Piceno.
Autorizzo il trattamento dei miei dati personale, ai sensi del D.Lgs 196 del 30 giugno 2003.
Alessandro Buca

locandina_web

Saggio finale 2018 – Sabato 16 Giugno

Saggio finale 2018

Quest’anno il tradizionale Saggio Finale degli Allievi di Musica e Danza dell’Istituto Musicale “Gaspare Spontini” si arricchisce della presenza del Fisarmonicista di Amatrice Riccardo Sanna, nostro ex allievo, e dell’Associazione “II Sorriso di Filippo” costituita dalla Famiglia di Riccardo per mantenere viva la memoria del giovanissimo figlio morto a causa del terribile sisma dell’ ‘Agosto 2016.

La famiglia SANNA vuole incentivare con le tante iniziative promosse anche i giovani che si impegnano e si sacrificano negli studi musicali offrendo un riconoscimento agli Allievi dello Spontini come ringraziamento per quello che l’Istituto ha fatto sostenendo il bravissimo Riccardo con una virtuosa catena di solidarietà che ha portato all’acquisto di uno strumento altamente professionale. Ciò gli ha permesso di continuare  brillantemente gli studi al Conservatorio dell’Aquila.  Per questo anno tale riconoscimento sarà assegnato al Sestetto di Clarinetti diretto dal Prof. Francesco Albertini.

Il Sestetto è costituito dai giovanissimi Leonardo Arcangeli, Isaia Belardinelli, Marco Di Vita, Marco Simonetti. Matteo Serra e Claudia Vitelli.

L’appuntamento con lo spettacolo, che vedrà protagonisti le allieve della Classe di Danza Classica e Moderna dirette dalla Prof.ssa M.Luigia Neroni, quelli di Chitarre diretti dal Prof. Enrico Antonini, di Archi diretti dal Prof. Stefano Corradetti, di Fiati diretti dal Prof. Alberto Albanesi e con la partecipazione dei cantanti delle Classi della Prof.ssa Angela Crocetti e del Prof. Leonardo Ciabattoni, è per SABATO 16 GIUGNO alle ore 20 e 45 al Teatro Ventidio Basso con ingresso gratuito

2018 - Quarta edizione della Primavera Chitarristica

2018 – Quarta edizione della Primavera Chitarristica

Quarta edizione della Primavera Chitarristica 2018 che vede lo Spontini collaborare con l’Associazione Chitarristica Picena per una serie di prestigiosi Concerti con la Chitarra protagonista assoluta.
Grazie al patrocinio del Comune di Ascoli Piceno e al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio che ospita le manifestazioni nel  bellissimo Auditorium Emidio Neroni, varie generazioni di strumentisti si confrontano.

Protagonisti del Concerto del 13 Maggio saranno i Docenti e gli allievi dell’istituto Musicale Gaspare Spontini.